Il Manfredonia piange il suo portierone dal cuore d’oro Dino Della Torre, spentosi a soli 48 anni dopo una lunga malattia contro la quale ha combattuto fino all’ultimo, con tutte le sue forze.
Figura storica del Club biancoceleste, Della Torre aveva legato il suo nome anche a quello dell’Atletico Tricase, di cui difese i pali in occasione della storica promozione in C2 avvenuta al termine della stagione sportiva 1996-97.

Per ricordarlo, la squadra del Manfredonia for Special, che partecipa al Torneo Quarta Categoria-Puglia giocherà gli incontri di domani 16 marzo 2019 con il lutto al braccio.

Fonte