La prima giornata del Torneo Toscana 2019-20 della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale ha visto le squadre ripartire sostanzialmente da dove si era arrivati alla fine della scorsa stagione.
I campioni in carica del Livorno fs impongono la loro legge in due match che li vedono uscire a rete inviolate, anche se il match contro la Robur Siena fs racconta di una matassa più difficile da sbrogliare di quanto indichi il risultato finale di 4-0, maturato solo nella ripresa grazie ad un incontenibile De La Cruz.

Un buon Pisa fs raccoglie meno di quello che semina, soprattutto nell’incontro contro la Fiorentina fs, dove la compagine nerazzurra viene piegato solo da un gran goal del numero 10 viola Andreotti.
Fiorentina che si aggiudica anche il secondo incontro contro una tenace Robur Siena, grazie alle prodezze di Perez e Pistocchi, veri leader e trascinatori della squadra.

Completa il trittico di testa il Pontedera fs, che soffre contro il Pisa dopo un momentaneo vantaggio iniziale, per poi venire fuori alla distanza, facendo leva su una migliore tenuta atletica.
Molto incerto, infine, l’inizio dei ragazzi di un Un Calcio Per Tutti, sicuramente migliorabili nella fase difensiva e nella costruzione di un gioco meno imprudente.

“Una bellissima giornata, persone felici e ragazzi che giocano, questo si avverte in queste giornate, cercheremo di rendere il tutto più equilibrato possibile, creando una VI categoria al più presto, cosi da permettere, anche a chi ha ritmi diversi, di giocare e dare il massimo divertendosi…”
(Emanuele Bartolucci, coordinatore Toscana DCPS).