12 Gennaio 2019 / 10:45 CET
Genoa fs A LO
2:6
novara for specials quarta categoria calcio
Novara fs B

Il Novara non fa sconti e nel big match di V categoria batte nettamente un Genoa a tratti intimorito ed incapace di esprimere a pieno il gioco che l’aveva portato a ridosso della vetta.
Troppi palloni persi a metà campo e la scarsa vena dei suoi uomini migliori aprono una falla nella difesa rossoblu che si trova di fronte un Novara ispiratissimo, guidato da un Della Porta in stato di grazia.
L’equilibri dei primi minuti dell’incontro viene rotto proprio da Della Porta che al 4′ finalizza in rete una serie di batti-e-ribatti al limite dell’area, senza che la difesa genoana riesca a spazzare in maniera definitiva. Due minuti dopo arriva il raddoppio con Marco Pugliese che raccoglie un pallone dalle retrovie e insacca con un preciso diagonale. Prodan intuisce, tocca, ma non basta.
Lo 0-2 ha il potere di scuotere il Genoa dal torpore e Calasso per poco non devia in rete col ginocchio una velenosa punizione dal limite. Ci prova anche Botros ma spara altissimo.
Proprio Botros (protagonista di un primo tempo anonimo per quanto ci si aspetta da lui) rimette in carreggiata la squadra rossoblu a inizio ripresa con un goal strepitoso: tiro diretto in porta direttamente sul fischio d’inizio e palla che si insacca alle spalle di un evidentemente sorpreso Facchetti.
Il Novara, però, non si disunisce e il Genoa non riesce a dare continuità alla rimonta. Della Porta spacca letteralmente le file avversarie, si porta a spasso i difensori e nel giro di due minuti chiude la partita. Prima segna su azione personale, vincendo un paio di rimpalli consecutivi; poi aumenta il bottino personale dopo una splendida triangolazione in velocità con Marco Pugliese.
Il Genoa prova a ritornare in partita con un colpo di testa di Calasso di poco fuori, ma è il Novara ad avere le migliori occasioni. Parigi aumento il bottino di reti azzurre finalizzando un’azione corale su cuoi Prodan tenta di mettere una pezza, ma nulla può sul tap-in del numero 8 novarese.
Scirpoli rende meno amara la sconfitta del Grifone ribadendo in rete un tiro di Sabotino respinto in area da Facchetti, ma il Novara ristabilisce le distanze in chiusura con un rasoterra imparabile di Marco Pugliese.
Fischio finale. Troppo Novara per un Genoa dalle buone qualità tecniche, ma che non ha saputo dare ritmo e continuità alle proprie giocate.

GENOA FS A

Marcatori:
16′ Botros, 26′ Scirpoli

Prodan
Amodio A.
Fichtner
Sabotino
Scirpoli
Botros
Calasso

Panchina:

Lotti

All. Carugo

NOVARA FS B

Marcatori:
4′ Pugliese M., 6′ Della Porta, 18′ Della Porta, 19′ Della Porta, 23′ Parigi, 30′ Pugliese M.

Facchetti
Salis
Macchiarulo
Pugliese D.
Parigi
Della Porta
Pugliese M.

All. Bestetti

Torneo Lombardia Quinta Categoria 2018/2019
Categoria:
Quinta
Regione:
Lombardia
Data Inizio:
24 Novembre 2018
Data Fine:
15 Giugno 2019