16 Marzo 2019 / 11:00 CEST
lecce for specials quarta categoria calcio
Lecce fs
5:0
Bitonto fs

LECCE FS
Todisco, Corigliano, Doria, Zacometti, Campilungo, Bari, Del Conte
Panchina
Romano, Assan, Ali, Russo, Zilli, Poliseno, Leone, Stefanelli

All. Nicolardi/Franza

Marcatori
Campilungo (5′) Del Conte (12′, 15′) Stefanelli (23′) Zacomelli (28′)

BITONTO FS
Giancaspro A., Lubinati, Cappiello, Laneve, Colamorea, Giancaspro L., Colasuonno
Panchina
Barile, Femia

All. Sasanelli/Fiorentino

Marcatori
//

Il Lecce fs conferma il suo dominio in classifica, ma il Bitonto fs offre una prestazione gagliarda, al di là del risultato. Partita condizionata per i verdi dall’assenza di un portiere titolare e dalla presenza forzata tra i pali del bravo ma inesperto (nel ruolo) Antonio Giancaspro.
I giallorossi partono subito forte e in pochi minuti Zacometti e Bari confezionano due occasioni da goal mancate di poco. Il Bitonto si fa vedere con una punizione dal limite di Laneve che esce di un soffio, ma è inevitabilmente il Lecce a fare la partita. Giancaspro si esibisce in un grande intervento su Del Conte, mentre sul fronte opposto un tiro a giro ancora di Laneve manca di poco il bersaglio.
Il vantaggio leccese arriva con un bell’inserimento a centro area di Campilungo, che un minuto dopo cerca di ripetersi, ma la conclusione è debole.
Il Bitonto serra le fila e costringe il Lecce alla conclusione da fuori area. Ed infatti il raddoppio dei giallorossi arriva direttamente su punizione. Del Conte si vede prima il tiro respinto dalla barriera, poi raccoglie il pallone e fulmina l’incolpevole Giancaspro. Proprio Del Conte chiude i conti allo scadere del primo tempo, con un diagonale da posizione ravvicinata che fa andare le squadre al riposo sul 3-0 per la compagine leccese.
Il Bitonto inizia la riprese in maniera aggressiva, Laneve ci prova da fuori e sul conseguente calcio d’angolo Colamorea fallisce l’occasione buona per rientrare in partita. Il Lecce gestisce con calma e prima coglie un palo su punizione magistrale di Campilungo e poi trova il goal del 4-0. Stefanelli batte al volo in splendida coordinazione, sfruttando un cross a campanile dalla destra.
Senza badare al risultato, il Bitonto si lancia a testa bassa all’attacco. Lubinati si fa un coast-to-coast di forza e volontà, fermato solo al momento della conclusione, mentre dall’altro versante Romano coglie ancora un palo con un preciso colpo di testa.
Lubinati si fa vedere ancora per una punizione ben calibrata che costringe Todisco ad un grande intervento per deviare il pallone in angolo, ma la rete non arriva.
Arriva, invece, la quinta segnatura del Lecce: Dario Bari ruba palla in contrasto a Colasuonno, taglia tutto il campo in verticale e poi dal fondo serve palla al centro per Zacometti che non deve fare altro che depositare in rete.
Triplice fischio e complimenti per tutti. Il Lecce mantiene la vetta della classifica, ma il Bitonto va applaudito per l’impegno e la generosità.

Torneo Puglia Quarta Categoria 2018/2019
Categoria:
Quarta
Regione:
Puglia
Data Inizio:
17 Novembre 2018
Data Fine:
13 Aprile 2019