13 Aprile 2019 / 16:30 CEST
siena for specials quarta categoria calcio
Robur Siena fs ER
1:3
cremonese for specials quarta categoria calcio
Cremonese fs

ROBUR SIENA FS
Mori, Freda, Ferrari, Scerbi, Peluso, Ligabue, Bottazzi
Panchina
Bortolotti, Nonnato, Parmeggiani, Ferrillo, Tondelli, Covizzi

All. Mora/Zavaroni

Marcatori
Bottazzi (27’)

CREMONESE FS
Mazzolari, Finazzi, Molinari, Massera, Ferrari, Rocca, Conti
Panchina
Mattarozzi, Assirati, Giotta

All. Trombini

Marcatori
Massera (7’) Conti (14’, 23’)

Robur Siena fs e Cremonese fs danno vita ad un incontro bello ed equilibrato, deciso a favore dei grigiorossi da un pizzico di cinismo in più sotto porta e dalla classe degli attaccanti, che garantiscono alla squadra allenata da mister Trombini di uscire sempre anche dalle situazioni più complicate.
Inizio partita molto agonistico, ma con poche occasioni. La Robur manovra palla a terra cercando l’allargamento del gioco, mentre la Cremonese si affida alle ripartenze improvvise e ai recuperi palla a metà campo. Su una di queste Ferrari salva all’ultimo istante su Conti lanciato a rete. È il preludio del vantaggio grigiorosso. Capitan Massera (fino a quel momento impalpabile), sugli sviluppi di una rimessa laterale e lascia partire una tiro forte ed imparabile che batte Mori. La Robur non ci sta e spinge forte alla ricerca del pareggio, chiudendo a tratti la Cremonese nella propria area di rigore, ma i tentativi di Acerbi e Bottazzi vengono murati. Lo sforzo fisico si fa sentire e qui viene fuori la tecnica e la furbizia degli avanti grigiorossi. Contropiede fulminante di Conti che si ferma, aggira un avversario e beffa Mori facendogli passare il pallone tra le gambe: 2-0 e si va al riposo.
Il secondo tempo riprende sugli stessi binari del primo: è la Robur a fare la partita riversandosi nella metà campo avversaria, trascinata da un Bottazzi che ci prova in tutti i modi. Gli spazi lasciati per il contropiede della Cremonese però sono tanti. Massera scatta a destra ed impegna Mori in una difficile parata di piede. A complicare le cose per la Robur ci si mette anche la sfortuna. Conti da metà campo prova a lanciare di testa Finazzi. Palla a metà tra giocatore e portiere che ha un rimpallo imprevedibile e, senza che la tocchi nessuno, si deposita in rete. I bianconeri non si scoraggiano e trovano il goal con Bottazzi (il migliore dei suoi) che batte una punizione con un furbo passaggio per Ligabue che poi gli restituisce il pallone per il sinistro vincente. La volontà, però, non basta da sola e la Cremonese porta a casa i tre punti, con grande esperienza e solidità. Applausi alla Robur per quanto ha fatto vedere in campo.

Torneo Emilia-Romagna Quarta Categoria 2018/2019
Categoria:
Quarta
Regione:
Emilia-Romagna
Data Inizio:
20 Ottobre 2018
Data Fine:
4 Maggio 2019