20 Ottobre 2018 / 17:15 CEST
spezia for specials quarta categoria calcio
Spezia fs
2:5
cremonese for specials quarta categoria calcio
Cremonese fs

SPEZIA: Carrozzo, Coppola, Gemelli, Bassi, Ammirati, Siceri, Lleshi.
Panchina: Manganelli, Strata, Tesconi, Demontis, Raspolini, Tomulescu.
All.: Moroni.

CREMONESE: Mazzolari, Molinari, Massera, Giotta, Conti, Ferrari, Finazzi.
Panchina: Calì, Rizza, Ferreri, Genovesi, Assirati, Mattarozzi.
All.: Trombini.

Marcatori: Bassi (SP 11′),  Lleshi (SP 15′), Giotta (CR 8′, 13′), Conti (CR 19′, 22′) Finazzi (CR 26′)

Lo Spezia regge un tempo contro una Cremonese ben organizzata e pronta a chiudere tutti gli spazi in ogni zona del campo. Se la Spezia resta vivo per gran parte della partita è per la sua incredibile tenacia e la determinazione di alcuni elementi, primo fra tutto Anton Lleshi, vero trascinatore della squadra.
L’equilibrio delle fasi iniziali è rotto solo da un contropiede di Ferrari che si libera di tre avversari e tira a lato. Una punizione bene centrata di Lleshi è parata con bello stile da Carrozzo. Il vantaggio della Cremonese avviene quasi per caso: Carrozzoesce male su un lancio in profondità di Giotta e la palla entra in rete senza che nessun altro la tocchi. La reazione dello Spezia è veemente,a ma difesa grigiorossa, capitanata da un impeccabile Giotta fa buona guardia. Il pareggio però è nell’aria e lo realizza Bassi, che raccoglie in area un calcio d’angolo, stoppa e fulmina Mazzolari con un tiro micidiale. La parità dà la sveglia alla Cremonese, che riprende il suo gioco fatto di passaggi in verticale continui ed ancora Ferrari va vicino al raddoppio al 9′ cogliendo il palo interno, con la palla che finisce fortunosamente tra le bracci di Carrozzo. Subito dopo, però il portiere spezzino commette un’altra clamorosa ingenuità, facendosi sfuggire il traversone dalla destra di Ferrari e consegnando di fatto la palla a Giotta per un facile tap-in. Il nuovo svantaggio, non demoralizza la compagine in maglia bianca e proprio allo scadere del tempo arriva il pareggio, voluto con una grandissima forza di volontà. Lleshi batte una punizione sulla barriera, raccogliendo il pallone sulla respinta e tirando una sassata che si infila sotto le gambe di Mazzolari. 2-2 e fine primo tempo.
Nella rispesa viene fuori la migliore preparazione atletica della Cremonese e la stanchezza gioca un brutto scherzo agli spezzini. Un evidente calo fisico che favorisce gli assalti della Cremonese. I grigiorossi ritrovano il vantaggio al quarto minuto, con un contropiede condotto e concluso da Conti con un potente diagonale da destra. Dopo due minuti è ancora Conti a gonfiare la rete spezzina con una punizione “maledetta” alla Pirlo che passa sotto i piedi della barriera.
Carrozzo viene sostituito da Manganelli, ma la maledizione dei portieri in questa partita continua. Proprio il nuovo entrato battezza fuori un tiro da lontano di Finazzi e guarda attonito la palla che, invece, si infila in rete.
Lo Spezia non ha più le forze per reagire, ma merita comunque un applauso per come è riuscita a tenere testa ad un avversario fisicamente e tatticamente più preparato.

Torneo Emilia-Romagna Quarta Categoria 2018/2019
Categoria:
Quarta
Regione:
Emilia-Romagna
Data Inizio:
20 Ottobre 2018
Data Fine:
4 Maggio 2019