13 Ottobre 2018 / 11:30 CEST
Lega Pro fs IV
1:0
crotone for specials quarta categoria calcio
Crotone fs

CROTONE: Mastrorosa Alessio, Martinelli, Matteucci, Niciarelli, Parbono, Ubaldini, Alei.
Panchina: Mastrorosa Alberto.
Allenatore: Barbieri.

TERNANA: Iannaccio, Brega, Arosio, Cipriani, Gilmar, Vitale, Pilia.
Allenatore: Fiorelli.

MARCATORI: 11′ st Pilia.

Il calendario mette subito davanti due formazioni che giocano un bel calcio e che sicuramente saranno protagoniste fino all’ultima giornata.
Il canovaccio del primo tempo è presto identificato: il Crotone attacca e la ternana aspetta di pungere in contropiede. Finché i polmoni reggono, i rossoblu gestiscono in maniera ottimale le manovre d’attacco, lasciando ai loro avversari solo il lancio lungo. Tuttavia la pressione del Crotone non si concretizza in vere occasioni da gol; anzi, il primo squillo arriva da Gilmar che riparte in solitaria e mette alla prova la reattività di Mastrorosa, che devia in angolo.
La Ternana si affida quasi completamente alle invenzioni del duo d’attacco Gilmar-Pilia che però peccano spesso di eccesso di individualismo e sono contenuti bene dagli interventi difensivi di Ubaldini, Matteucci e Martinucci. L’equilibrio sembra potersi rompere al 9° quando Gilmar difende un pallone a metà campo e si libera della marcatura con un finta e scaglia un tiro centrale ben parato da Mastrorosa. Sulla respinta Maranesi tira alto con la porta praticamente spalancata davanti. Neanche il tempo di rammaricarsi e sempre Gilmar scaglia un gran tiro da fuori che fa tremare il palo. Il percolo scampato sveglia il Crotone e sul capovolgimento di fronte è Alei a sprecare l’occasione per il vantaggio, raccogliendo un filtrante sulla sinistra e sfiorando il palo da posizione favorevole.
La squadra rossoblu accelera, spinge, ma spreca ancora: subito un contropiede tre-contro-uno dove Matteucci accorcia troppo l’ultimo passaggio e poi con una doppia iniziativa di Vitale che prima impegna Iannaccio dal limite e poi scaglia un potentissimo tiro quasi da metà campo che si infrange sul palo a portiere battuto.
Gilmar suona la carica per la Ternana, ma una sua fuga sulla sinistra viene fermata da un intervento anche troppo deciso di Ubaldini che però viene graziato dall’arbitro.

Nella ripresa entra in campo un altro Crotone, incapace di fornire la spinta atletica del primo tempo. La Ternana controlla, non si scopre, ma più passa il tempo più viene fuori la migliore condizione fisica de ragazzi rossoverdi (per l’occasione con una maglia completamente blu scuro).
Alei si carica il Crotone sulle spalle: sgroppa, recupera, dribbla, tira, ma senza riuscire mai a sfondare.
A questo punto, sale in cattedra Pilia, abbastanza evanescente nel primo tempo. La sua intesa con Gilmar porta ad una serie di scambi e triangolazioni che mettono sempre più in difficoltà la retroguardia crotonese. Al quinto minuto se ne va da solo e colpisce il palo interno, con la palla che balla sulla linea prima di uscire fuori ed essere spazzata via. Gilmar diventa un incubo per la difesa crotonese e quando Alei si fa male (rimanendo però in campo) si spegne la luce rossoblu.
Un minuto dopo la Ternana passa. Gilmar raccoglie un lancio dalla difesa, difende il pallone e poi lancia l’accorrente Pilia che da sinistra entra in area e filmina Mastrorosa con un piatto nell’angolo opposto.
La Ternana sembra avere in mano la partita e tenta di chiuderla, ma è il Crotone, proprio nel finale a sciupare la clamorosa occasione per il pareggio: Parbono si trova la palla tra i piedi al centro dell’area dopo un batti e ribatti, ma tira alto per un pelo.
Fischio finale. Una Ternana solida e pratica batte un bel Crotone che crea tanto, ma che dimostra di avere qualche problema di concretizzazione.



		
Torneo Lazio Quarta Categoria 2018/2019
Categoria:
Quarta
Regione:
Lazio
Data Inizio:
13 Ottobre 2018
Data Fine:
18 Maggio 2019