Solo un punto di distanza in classifica separa Carrarese e Forlì, prima di ritrovarsi l’una di fronte all’altra sabato presso il Centro Sportivo Reggio United di Reggio Emilia per l’ultima giornata del torneo Quarta Categoria-Emilia Romagna. 16 e 15 punti rispettivamente per le due squadre special, chiamate ad una prova decisiva per la rincorsa al terzo posto. Massima concentrazione per entrambe le formazioni, protagoniste sino all’ultima giornata con grinta e personalità, per un match che si preannuncia all’insegna delle grandi emozioni. Vietato sbagliare, dunque, perché in ballo c’è la parte alta della classifica.

“Vogliamo chiudere in bellezza e puntiamo ad ottenere un buon piazzamento. Il gruppo c’è e siamo molto uniti: questo è il segreto della squadra. Siamo contenti del percorso fatto fin qui ed ora speriamo di riuscire a dare il massimo per l’ultimo sforzo. Ci crediamo e non molleremo”.
(Barbara Sciamanna, Carrarese for Special)

Obiettivo fissato anche per il Forlì, che proverà ad approfittare di ogni piccolo passo falso degli avversari per centrare la corsa alla medaglia di bronzo.

“È un sabato importante per noie per i nostri ragazzi che sentono molto il match. C’è voglia di vincere e ci proveremo con tutte le nostre forze”.
(Francesca Greggi, allenatrice del Forlì for Special)