L’Associazione Speedysport sostiene e promuove il progetto Agri-Cultura Sostenibile, che partecipa al Bando 2019 Coltiviamo Agricoltura Sociale organizzato da Confagricoltura, Onlus Senior – L’Età della Saggezza, Reale Foundation, in collaborazione con Rete Fattorie Sociali, Università di Roma Tor Vergata, con l’obiettivo di incentivare l’agricoltura sociale favorendo e accompagnando lo sviluppo di attività imprenditoriali in grado di coniugare sostenibilità e innovazione.

Il progetto Agri-Cultura Sostenibile è rivolto a ragazzi con disabilità e difficoltà sociali.
Obiettivi del progetto sono:
– Sensibilizzare i soggetti che parteciperanno al progetto, i loro familiari e i loro amici sulle criticità del consumo del suolo e dell’acqua mettendo in atto tecniche culturali sostenibili.
– Creare coltivazioni riproducibili nelle piccole realtà dei paesi ma anche a casa, nelle scuole e all’interno degli spazi dedicati alle attività del tempo libero.
– Attivare le abilità residuali dei soggetti in difficoltà utilizzando sequenze procedurali facilmente riproducibili anche in autonomia.
– Utilizzare strumenti in gran parte riciclati e risorse locali.
– Rispettare i tempi di attenzione e di attesa dei giovani coinvolti che hanno bisogno di ottenere risultati concreti sul brevissimo periodo con i germogli, breve periodo con gli orti sinergici e medio periodo con la messa a dimora dei fichi d’india. Il tutto in funzione di stimolare la motivazione, la voglia di conoscenza, di apprendimento e del fare in concreto.
– Le prime due attività sono prive di rischio e quindi salvaguardano le difficoltà, non solo cognitive, che i soggetti disabili possono presentare e consentono allo stesso tempo ai giovani con svantaggio sociale di sviluppare manuabilità in previsione di attività lavorative future.

Per votare il progetto bisogno iscriversi alla piattaforma del bando al seguente link:
https://www.coltiviamoagricolturasociale.it/iscriviti/