L’Associazione Va’ Pensiero è stata adottata dal Parma Calcio 1913, per accompagnarla e supportarla nelle proprie attività sportive. Sono loro che rappresentano i crociati nel campionato di Quarta Categoria. Un impegno che il club ha deciso di sposare, visto il ruolo centrale svolto dallo sport in generale e dal calcio, nell’ambito delle attività dell’Associazione e dell’omonimo Gruppo Sportivo. La pratica dello sport è infatti quello strumento che permette di ritrovare la fiducia in se stessi e di sentirsi così parte di un gruppo, promuovendo così atteggiamenti di accoglienza nei confronti di chi soffre di un disagio o una disabilità fisica/mentale.

Lo sport che noi promuoviamo e pratichiamo è relazione, coraggio, determinazione, rispetto delle regole, impegno, confronto che non vuol dire scontro, ma dimostrazione di capacità: si gioca per vincere, ma qui la partita non è solo quella del calcio, è quella della vita, è la sfida per la conquista della propria dignità di persona, che spesso, non solo non è riconosciuta, ma viene annullata dall’indifferenza, dal pregiudizio, dal rifiuto, dalla paura, dall’emarginazione”.
(Stefano Cavalli, Mister del Parma for Special)